venerdì, settembre 15, 2006

Ristrutturazione alla napoletana

Discutere del futuro della Telecom è un po' come fare la formazione della nazionale di calcio.
Ci sentiamo tutti CT o AD secondo il caso.
Ho letto quello che dicono i giornali, sentito le storie raccontate alla TV, letto blog
(Mantellini, Quintarelli, De Biase, Caravita ecc.) e mi sono fatto quest'idea:

Il nostro (M.T.Provera) sta costruendeo tre società; ma sotto quale metterà il debito?
non si sa!
Come nel gioco delle tre carte !!
Se poi le mischia velocemente magari chi compra non lo capisce.
A meno che il nostro nelle vesti di prestigiatore non ci stupisca facendo addirittura sparire il debito.

Uno spettacolo da non perdere, comunque.
Stiamo a vedere!

2 commenti:

luca de biase ha detto...

e infatti al vertice ci hanno messo il presidente del calcio...

Stefano Quintarelli ha detto...

un po' per ciascuno non fa male a nessuno ;-)